Home Storia Galleria Prodotti Contatti
1 2

All'inizio degli anni '80 comparvero sul mercato i primi strumenti headless, partoriti dal genio di due giganti della liuteria elettrica moderna: Ned Steinberger e Stuart Spector.

Design minimalista e materiali moderni contribuirono a dare a questi strumenti tecnicamente rivoluzionari una personalità unica, tale da renderli l'oggetto del desiderio dei musicisti di tutto il mondo.

Sognatori e visionari, capaci di rompere gli schemi per far valere la forza delle proprie idee. Con questo spirito ci siamo avvicinati a questo mondo, ed è con questo spirito che intendiamo proseguire, aiutati dalla nostra passione per la musica e per la meccanica.

Cercando in rete valide alternative all' acquisto di un RTrem usato per un progetto custom, qualche anno fa mi sono imbattuto in quelle che non è sbagliato definire opere d'arte, firmate dal giapponese N.Hayashi, proprietario del marchio Atlansia.

In particolare rimasi colpito dalla soluzione adottata per la creazione di un tipo di ponte per strumenti headless e non riuscendo a capire in che modo funzionasse mi rivolsi ad un amico esperto di meccanica, nonchè appassionato di musica.

Fu così quindi che, durante una serata tra amici, valutando la possibilità di realizzare un prototipo, nacque l'idea di iniziare questa collaborazione e dare forma alle mie, oramai nostre, idee.

Technology for Musicians nasce quindi da questa amicizia, che ci spinge, con unità di intenti, a creare prodotti innovativi in grado di soddisfare le esigenze del musicista del terzo millenio.

Questo sito è realizzato in HTML con l'inserimento di codice JavaScript. In assenza di autorizzazioni nell'esecuzione degli script non sarà possibile
ottenere una visualizzazione completa e corretta. Suggeriamo di procedere nell'impostazione del proprio browser al fine di concedere tali autorizzazioni.